Bloccati in casa? Ecco 5 film da vedere su Netflix per combattere la noia!

dogman, the ring, gore verbinski, indiana jones, se mi lasci ti cancello

E’ ormai scoppiata la pandemia. Le misure di sicurezza contro il coronavirus ci costringono a rimanere in casa. Le soluzioni per non annoiarsi sono diverse, ma cosa più di un buon film può farti compagnia in questo momento di emergenza? Ecco dunque cinque film (reperibili su Netflix) da vedere a casa, da soli o in compagnia. La lista si comporrà di film di diverso genere, dal drammatico, all’horror, per passare poi alle storie d’amore.

Principessa Mononoke

La Ghibli studio ha sempre creato prodotti di altissima qualità. Il genio di Hayao Miyazaki ci ha regalato perle di animazione conosciute e apprezzate in tutto il mondo. Un esempio di questi è sicuramente Principessa Mononoke.

La trama segue l’avventura di un giovane principe che, infettato da una maledizione che logora corpo e anima, parte verso una terra lontana dove si dice che si trovi la cura. Raggiunto il luogo si troverà nel mezzo di una logorante battaglia tra gli abitanti della foresta e una città di minatori. La regina della città dei minatori punta alla testa del Dio Bestia, spirito  che regge gli equilibri della natura. Il giovane principe, insieme alla principessa Mononoke, proveranno a salvare la foresta e gli spiriti che la abitano.

Il film porta con sé anche una forte denuncia sociale, mostrando come l’uomo e la natura non riescano a convivere pacificamente. La pellicola gode anche di ottime musiche e riesce a catapultare lo spettatore in un’atmosfera onirica.

Dogman

Marcello Fonte era perfetto per questo ruolo. Stiamo parlando di un prodotto made in Italy che ha ricevuto moltissimi premi e apprezzamenti. L’angoscia che invade questo film è opprimente, come un peso sullo stomaco che sarà con voi dal primo all’ultimo minuto.

Marcello è un uomo che lavora in un negozio per cani, per arrotondare i guadagni spaccia cocaina per i conoscenti del quartiere. La sua vita è resa dura dalla conoscenza di Simone, un ex pugile che usa la sua stazza per bullizzarlo e costringerlo a fare determinate cose per il suo conto. Sarà proprio il rapporto con Simone a portarlo ad affrontare determinate situazioni e a prendere scelte che gli cambieranno per sempre la vita.

Girato a Villaggio Coppola il film è permeato da un’atmosfera cupa e opprimente. La fotografia è eccezionale e le scene riescono a mettere in mostra la cruda realtà delle periferie italiane.

Indiana Jones

E’ sicuramente un classico del cinema. Steven Spielberg, insieme a Harrison Ford, ci ha regalato un capolavoro cinematografico che ha fatto scuola.

Il dottor Indiana Jones è un archeologo con la passione per l’avventura. Venendo a conoscenza del luogo in cui si trova l’antica Arca dell’Alleanza (lo scrigno che contiene le tavole con i 10 comandamenti data da Dio a Mosè) parte alla sua ricerca. I nemici in questo film sono i nazisti. Partiti con l’ordine di Hitler di recuperare il reperto storico ingaggiano una battaglia con l’archeologo ricca di colpi di scena. Nessuno però sa che l’Arca dell’Alleanza nasconde un oscuro segreto.

The Ring

Gore Verbinski è un maestro in fatto di horror, lo ha dimostrato semplicemente con questo film. La storia di Samara la conoscono tutti, la sua maledizione ha inquietato un po’ chiunque.

Una giornalista entra in possesso di una videocassetta che si dice causi la morte sette giorni dopo averla guardata. Decisa ad andare fino in fondo con questa storia guarda il filmato e subito dopo riceve la raccapricciante chiamata che preannuncia la sua morte a distanza di sette giorni. Rachel avrà dunque solo una settimana a disposizione per venire a capo della faccenda e tentare di salvarsi la vita.

Naomi Watts si supera in questo remake americano del film nipponico Ringu. La musica che accompagna le scene è da brividi e l’incubo che la protagonista vive rimarrà impresso in chiunque vedrà questa pellicola.

Se mi lasci ti cancello

Jim Carrey e Kate Winslet si completano perfettamente in questo film surreale.

La storia d’amore tra due ragazzi conosciutisi per caso non è idilliaca. Lui decide di far ricorso ad un metodo sperimentale per cancellare dalla memoria tutti i ricordi legati ad una determinata persona. Il film affronta un viaggio nei meandri della mente del protagonista dove i ricordi dell’amata sono duri a morire. La memoria sta scomparendo, ma c’è una parte di lui che non vuole che questo accada.

 

 

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.