Oscar 2019, la statuetta per la gonna più bella va a Billy Porter

Fonte: ABC

Nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 Febbraio 2019, al Dolby Theatre di Los Angeles, si è tenuta la novantunesima edizione degli Academy Awards. Come ogni anno, le indiscrezioni e le curiosità più grandi riguardavano chi e cosa si sarebbe portato a casa l’agognata statuetta. Ma come ogni anno, grande attesa c’era anche per il famoso red carpet prima della premiazione.

Il red carpet

Le star del cinema non sono nuove ad esibizioni plateali dei loro abiti a favore dell’obiettivo dei fotografi. Calcare un red carpet per gli attori e le attrici è ormai un’abitudine. Per questo scegliere l’abito giusto porta con sé una notevole dose di pressione e aspettative.

I critici di mestiere ormai non sono più gli unici che si possano permettere di giudicare e sindacare sulle scelte stilistiche dei personaggi famosi. La gente comune storce il naso o elogia le ultime trovate in fatto di moda che i vip portano sul red carpet, affossando spesso e volentieri le star.

Anche dopo questa edizione degli Oscar non sono mancate raccolte e editoriali con tutte le foto del red carpet. Vere e proprie classifiche dal meglio al peggio vestito fuori dal Dolby Theatre di Los Angeles.

Il miglior abito da ballo lo indossa un uomo

Per degli Oscar così controcorrente forse era necessaria una scelta stilistica controcorrente. Ad aggiudicarsi la statuetta per il miglior abito da ballo sul tappeto rosso è infatti un uomo. Billy Porter, interprete nella serie Netflix “Pose”, si è presentato con un meraviglioso abito ibrido in velluto nero di Christian Siriano. Sopra smoking e sotto abito da ballo, con una maestosa e gigantesca gonna nera.

Billy Porter interpreta Pray Tell, il re della ball culture, un personaggio eccentrico e anticonvenzionale. Proprio come Pray, Billy è noto per i suoi look stravaganti, fastosi e curati nel minimo dettaglio. Nell’outfit c’è equilibrio e eleganza, le maniche della camicia sono finemente ricamate e a completare il tutto ci pensa l’enorme anello con diamante giallo da 20 carati al dito. E’ di Oscar Heyman e vale ben 900.000 dollari.

About the Author

Giulia Prosperini
Laureata in Lingue e Letterature Straniere e amante dell'arte in tutte le sue declinazioni. Scrittrice per vocazione e appassionata di critica cinematografica, musicale e letteraria.

Be the first to comment on "Oscar 2019, la statuetta per la gonna più bella va a Billy Porter"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.