Oscar 2020: chi vince? Tutti i principali favoriti e le nomination

Oscar-2019
Fonte: 2aNews

E’ l’evento più atteso nell’anno negli Stati Uniti e, non a caso, il mondo dello spettacolo si ferma di fronte alla possibilità di riunirsi per vedere, tutti insieme, chi sarà il vincitore. Gli Oscar 2020 si presentano attraverso tante conferme, molti vincitori attesi e possibili outsider che potrebbero far sorridere (o stupire, chissà…) non pochi. Come ogni anno, ci sono film da battere, attori che sembrano avere già la preziosa Statuetta d’oro tra le mani e possibili outsider pronti a stupire e, ovviamente, non è facile prevedere tutto quello che accadrà, nonostante possa sembrare già scritto. Attraverso una veloce panoramica di tutte le nomination e dei favoriti, cerchiamo di anticiparvi e guidarvi attraverso la lunghissima ma appassionante notte degli Oscar 2020. 

Oscar 2020: le nomination nelle principali categorie

Come tutti sanno, è Joker di Todd Phillips ad aver ottenuto – con 11 nomination totali – il maggior numero di nomination nell’ambito dei Premi Oscar 2020. E’ ovvio che, come dimostra la storia, tante nomination non vuol dire necessariamente vittoria (nonostante almeno una Statuetta sembra già essere tra le mani di Joaquin Phoenix), ma ciò dimostra anche il grande successo che il prodotto cinematografico in questione ha ottenuto e quanto l’attenzione della critica sia stata alta. Non volendoci perdere in ulteriori considerazioni, riassumiamo quali sono le nomination nelle principali categorie presenti agli Oscar 2020. 

Oscar 2020, nomination come miglior film

Nove i film in gara per tante differenti possibilità: gli Oscar 2020 non potevano presentare più dubbi nell’ambito della scelta del miglior film, dal momento che le possibilità sono molteplici e, soprattutto, il 2019 ha regalato tantissimi prodotti di grande livello dal punto di vista cinematografico. Le nomination come miglior film sono le seguenti: 

  • 1917, regia di Sam Mendes
  • C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood), regia di Quentin Tarantino
  • The Irishman, regia di Martin Scorsese
  • Jojo Rabbit, regia di Taika Waititi
  • Joker, regia di Todd Phillips
  • Le Mans ’66 – La grande sfida (Ford v Ferrari), regia di James Mangold
  • Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho
  • Piccole donne (Little Women), regia di Greta Gerwig
  • Storia di un matrimonio (Marriage Story), regia di Noah Baumbach

Oscar 2020, nomination come miglior attore protagonista

La scelta per il miglior attore protagonista sembra essere meno competitiva ma, comunque, i cinque nomi presenti in lista meriterebbero tutti almeno una menzione d’onore per il loro incredibile lavoro, in cinque veri e propri capolavori difficili da non amare. Nel dettaglio:

  • Antonio Banderas – Dolor y gloria
  • Leonardo DiCaprio – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)
  • Adam Driver – Storia di un matrimonio (Marriage Story)
  • Joaquin Phoenix – Joker
  • Jonathan Pryce – I due papi (The Two Popes)

Oscar 2020, nomination come miglior attore non protagonista

Grande la competizione anche per il miglior attore non protagonista che, nell’ambito degli Oscar 2020, vede una schiera di nomi di incredibile livello e che, in un modo o nell’altro, hanno contribuito a creare la storia del cinema. Leggerli tutti insieme mette i brividi e, allo stesso tempo, emoziona:

  • Tom Hanks – Un amico straordinario (A Beautiful Day in the Neighborhood)
  • Anthony Hopkins – I due papi (The Two Popes)
  • Al Pacino – The Irishman
  • Joe Pesci – The Irishman
  • Brad Pitt – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)

Premio Oscar 2020: nomination miglior regista

Con un discorso che segue necessariamente quello fatto per il miglior film presente in gara, quelli che seguono sono i nominati per il Premio Oscar 2020 come miglior regista:

  • Bong Joon-ho – Parasite (Gisaengchung)
  • Sam Mendes – 1917
  • Todd Phillips – Joker
  • Martin Scorsese – The Irishman
  • Quentin Tarantino – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)

Premio Oscar 2020: nomination migliore attrice protagonista

Altra competizione bellissima, oltre che molto accesa; le attrici presenti in gara, tutte in grado di ottenere un ruolo di grande valore all’interno dei prodotti che hanno rappresentato, si contendono una delle categorie più discusse, e che desterà la curiosità dei presenti. Nel dettaglio, queste le nominate nella categoria migliore attrice protagonista:

  • Cynthia Erivo – Harriet
  • Scarlett Johansson – Storia di un matrimonio (Marriage Story)
  • Saoirse Ronan – Piccole donne (Little Women)
  • Charlize Theron – Bombshell – La voce dello scandalo (Bombshell)
  • Renée Zellweger – Judy

Premio Oscar 2020: nomination migliore attrice non protagonista

Bottino pieno per Scarlett Johansson che, nell’ambito del Premio Oscar 2020, è presente sia nella categoria delle migliori attrici protagoniste, sia in quelle non protagoniste. Vi citiamo tutti e cinque i nomi candidati:

  • Kathy Bates – Richard Jewell
  • Laura Dern – Storia di un matrimonio (Marriage Story)
  • Scarlett Johansson – Jojo Rabbit
  • Florence Pugh – Piccole donne (Little Women)
  • Margot Robbie – Bombshell – La voce dello scandalo (Bombshell)

Oscar 2020: migliore sceneggiatura originale nomination

Ultima tra le categorie degne di nota è sicuramente quella che riguarda la migliore sceneggiatura originale. Questi i cinque nomi che, naturalmente, sono presenti nella categoria:

  • Noah Baumbach – Storia di un matrimonio (Marriage Story)
  • Bong Joon-ho e Han Jin-won – Parasite (Gisaengchung)
  • Rian Johnson – Cena con delitto – Knives Out
  • Sam Mendes e Krysty Wilson-Cairns – 1917
  • Quentin Tarantino – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)

Premio Oscar 2020: tutti i favoriti per la vittoria della Statuetta d’oro

Come sempre, prima della premiazione che vedrà l’assegnazione delle Statuette d’oro nell’ambito del Premio Oscar 2020, sono tanti i nomi che vengono fatti e altrettanto molteplici i favoriti che, almeno sulla carta, possono contare su una vittoria agli Academy Awards. Tra tutte, sembra essere scontata la vittoria di Joaquin Phoenix nella categoria di miglior attore protagonista, così come quella di Brad Pitt come miglior attore non protagonista; entrambi hanno già vinto ovunque, dai Golden Globe ai BAFTA, e sembra antitetico aspettarsi il contrario. Nelle altre categorie c’è più incertezza, nonostante ci siano dei naturali favoriti che potrebbero essere o meno vincenti: nella categoria miglior film sembra essere un passo avanti 1917 (anche se gli outsiders come Parasite e C’era una volta a… Hollywood non possono essere sottovalutati), mentre tra le migliori attrici protagoniste Laura Dern sembra essere più incline alla vittoria finale.

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.