Vikings: trama, cast e recensione della serie Netflix sui guerrieri norreni!

Ragnar, ragnar lothbrok, rollo vichinghi

Vikings è la serie TV ideale per tutti gli appassionati di mitologia norrena. La serie infatti segue le gesta del leggendario guerriero Ragnar Lothbrok e della sua prole. La storia di questi personaggi li porta ad interagire con altre personalità storiche realmente esistite, come ad esempio Rollone, re della Normandia, il re Aelle e tanti altri. Prodotto creato da Michael Hirst, in Italia venne dapprima distribuita su Rai 4 e solo successivamente venne trasmessa in esclusiva attraverso il servizio on demand TimVision. Ad oggi le stagioni sono reperibili sulla piattaforma streaming Netflix.

L’ira dei norreni e le avventure di Ragnar Lothbrok: la trama di Vikings

Vikings è una serie TV del genere storico ideata da Michael Hirst. Fece il suo debutto nel 2013 riscuotendo un ottimo successo consentendo immediatamente la produzione delle stagioni successive. Ad oggi siamo alla sesta stagione, della quale è disponibile solamente la prima parte.

Ragnar Lothbrok è un fattore che vive a Kattegat con la moglie Lagertha e il figlio Bjorn. Egli è colui che più di tutti dimostra di essere impaziente di viaggiare verso occidente per scoprire e saccheggiare nuove terre. Dopo aver messo insieme un gruppo di uomini e aver assemblato una flotta decide di partire. I vichinghi sbarcheranno in Inghilterra, nella regione della Northumbria, governata dal perfido re Aelle. Questa è solo la prima delle tante avventure che Ragnar prima e i suoi figli poi, affronteranno, spinti come sempre dalla sete di conoscenza e dalla voglia di conquista. Con loro si muovono altri personaggi, ognuno con la propria storia e il proprio sogno segreto. Il costruttore di barche Floki, Rollo, il fratello di Ragnarr, il monaco Athelstan e molti altri.

Il cast di Vikings

Il cast di Vikings è molto ampio e molti sono gli attori di spessore che vi prendono parte. Travis Fimmel interpreta Ragnar Lothbrok, il viaggiatore e guerriero norreno che da subito dimostra di essere diverso dagli altri perché più aperto alle nuove culture e al “diverso”. Lagertha, la più famosa e coraggiosa shildmaiden del Nord, è invece impersonata da Katheryn Winnick. Alexander Ludwig è nella parte di Bjorn, Clive Standen in quella di Rollo.

Verità storiche e scontro tra culture in Vikings

Vikings in superficie può sembrare una semplice serie TV su un gruppo di vichinghi che vuole razziare e conquistare. Tale prospettiva sarebbe sbagliata, in quanto in Vikings tutto ciò viene posto in un secondo piano. La serie infatti si colloca in un particolare periodo storico in cui il cristianesimo è una religione ancora in erba e il paganesimo è ancora affermato in diverse zone del mondo. Quando Ragnar e i suoi raggiungono l’Inghilterra si scontrano con l’esercito di Aelle. Ma non si tratta di un semplice scontro, si tratta di una vera e propria guerra tra culture: quella pagana e quella cristiana.

Ragnar è il personaggio che dimostra di essere più versatile e pronto ad accogliere nuove personalità nella propria vita. Si dimostra affascinato dal mondo civilizzato e dal cristianesimo, a tal punto da proteggere da tutti gli altri il monaco inglese Athelstan.

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.