comicon15

lineaconfine2

prossimamente

registi

attori

trailer

poster

backstage

bannerrecensionihome2

Prev Next Page:
Il nemico invisibile | Paul Schrader
Duri si diventa | Etan Cohen
Giovani si diventa | Noah Baumbach
Annie | Will Gluck
Poltergeist | Gil Kenan
Predestination | Michael Spierig, Peter Spierig
Contagious: Epidemia mortale | Henry Hobson
Ruth & Alex | Richard Loncraine
Noi siamo Francesco | Guendalina Zampagni
Ted 2 | Seth MacFarlane
Big Game | Jalmari Helander
Going Clear: Scientology e la prigione della fede | Alex Gibney
Soundtrack | Francesca Marra
Fuga in tacchi a spillo | Anne Fletcher
La regola del gioco | Michael Cuesta
Teneramente folle | Maya Forbes

lineaconfine2

dominic west

Dopo essere stato eletto Programma dell'Anno ai TCA Awards 2012, Game of Thrones - Il trono di spade si appresta a realizzare una terza stagione ancora più avvincente e ricca di eventi mozzafiato. Si prevede dunque un successo ancora più ampio e altisonante per lo show targato HBO (se possibile). Ma la situazione non è tutta rose e fiori come potrebbe apparire: nelle ultime ore l'attore Dominic West (Star Wars Episodio 1 - La minaccia fantasma300John Carter) ha infatti respinto al mittente l'offerta di un ruolo - si tratterebbe della parte di Mance Rayder - all'interno della nuova stagione della serie fantasy. È l'Huffington Post a diffondere la notizia. Un "no" tanto strano quanto inaspettato, visto e considerato il grande consenso e l'enorme visibilità di cui gode lo show in tutto il mondo. Il Jimmy McNulty di The Wire ha commentato con le seguenti parole questa apparentemente incomprensibile scelta: "Mi hanno offerto una parte nella terza stagione di 'Game of Thrones', ma sfortunatamente non ne ho mai visto un episodio. E allora mio nipote e suo padre mi hanno detto: 'Ma come? Game of Thrones è la migliore serie tv in circolazione!'. Ho avuto subito un risentimento terribile, poiché avevo già rifiutato la parte".

Certo è difficile credere che questo corrisponda a verità: non essere a conoscenza della portata o quantomeno dell'esistenza di una serie tv tanto ammirata e decantata nel mondo dello spettacolo suona abbastanza ridicolo. E a maggior ragione lo è per un "addetto ai lavori" come West. In ogni caso l'attore britannico ha poi aggiunto (sviando in modo molto poco abile il discorso precedente) di aver respinto l'offerta della HBO principalmente per poter passare più tempo possibile a casa con i suoi quattro figli. Finché si trattava di lavorare a Londra per The Hour era alquanto facile barcamenarsi tra impegni di lavoro e famiglia. Si vede che questa nuova "gran bella parte" sarebbe stata davvero troppo onerosa per un "tetra padre" come West.

 

Maurizio Perriello

 

approf

Verso Jurassic World | I fantastici dinosauri di Spielberg e Crichton

Verso Jurassic World | I fantastici dinosauri di Spielberg e Crichton

Jurassic Park - L'inizio del successo Era il 1993 quando Jurassic Park usciva nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, inondandole di pubblico ...

Read more
L’addio di David Letterman | Il conduttore saluta il Late Show

L’addio di David Letterman | Il conduttore saluta il Late Show

Il Late Show così come lo conoscevamo giunge al capolinea: David Letterman ha salutato il pubblico e detto addio al celebre programma, che da settem...

Read more
Matteo Garrone presenta Il Racconto dei Racconti a Roma

Matteo Garrone presenta Il Racconto dei Racconti a Roma

È stato presentato questa mattina alla stampa italiana Il Racconto dei Racconti, il nuovo film di Matteo Garrone tratto dalla raccolta di fiabe Lo c...

Read more
Elizabeth Banks presenta Pitch Perfect 2 a Roma

Elizabeth Banks presenta Pitch Perfect 2 a Roma

È sbarcata a Roma, questa mattina, la bellissima Elizabeth Banks (Effie Trinket nella saga di Hunger Games). La quarantunenne attrice, regista e pro...

Read more