71venezia

lineaconfine2

prossimamente

registi

attori

trailer

poster

backstage

bannerrecensionihome2

Prev Next Page:
Barbecue | Éric Lavaine
Quel momento imbarazzante | Tom Gormican
Liberaci dal male | Scott Derrickson
Mud | Jeff Nichols
Cattivi vicini | Nicholas Stoller
The Stag: Se sopravvivo mi sposo | John Butler
Walking on Sunshine |  Max Giwa, Dania Pasquini
Il fuoco della vendetta: Out of the Furnace | Scott Cooper
Colpa delle stelle | Josh Boone
Planes 2: Missione antincendio | Roberts Gannaway
Hercules: Il guerriero | Brett Ratner
Dragon Trainer 2 | Dean DeBlois
Chef: La ricetta perfetta | Jon Favreau
Apes Revolution: Il pianeta delle scimmie | Matt Reeves
Romeo e Giulietta | Don Roy King
22 Jump Street | Phil Lord, Chris Miller

lineaconfine2

dominic west

Dopo essere stato eletto Programma dell'Anno ai TCA Awards 2012, Game of Thrones - Il trono di spade si appresta a realizzare una terza stagione ancora più avvincente e ricca di eventi mozzafiato. Si prevede dunque un successo ancora più ampio e altisonante per lo show targato HBO (se possibile). Ma la situazione non è tutta rose e fiori come potrebbe apparire: nelle ultime ore l'attore Dominic West (Star Wars Episodio 1 - La minaccia fantasma300John Carter) ha infatti respinto al mittente l'offerta di un ruolo - si tratterebbe della parte di Mance Rayder - all'interno della nuova stagione della serie fantasy. È l'Huffington Post a diffondere la notizia. Un "no" tanto strano quanto inaspettato, visto e considerato il grande consenso e l'enorme visibilità di cui gode lo show in tutto il mondo. Il Jimmy McNulty di The Wire ha commentato con le seguenti parole questa apparentemente incomprensibile scelta: "Mi hanno offerto una parte nella terza stagione di 'Game of Thrones', ma sfortunatamente non ne ho mai visto un episodio. E allora mio nipote e suo padre mi hanno detto: 'Ma come? Game of Thrones è la migliore serie tv in circolazione!'. Ho avuto subito un risentimento terribile, poiché avevo già rifiutato la parte".

Certo è difficile credere che questo corrisponda a verità: non essere a conoscenza della portata o quantomeno dell'esistenza di una serie tv tanto ammirata e decantata nel mondo dello spettacolo suona abbastanza ridicolo. E a maggior ragione lo è per un "addetto ai lavori" come West. In ogni caso l'attore britannico ha poi aggiunto (sviando in modo molto poco abile il discorso precedente) di aver respinto l'offerta della HBO principalmente per poter passare più tempo possibile a casa con i suoi quattro figli. Finché si trattava di lavorare a Londra per The Hour era alquanto facile barcamenarsi tra impegni di lavoro e famiglia. Si vede che questa nuova "gran bella parte" sarebbe stata davvero troppo onerosa per un "tetra padre" come West.

 

Maurizio Perriello

 

approf

Top 10 | I dieci draghi (dei film) più famosi

Top 10 | I dieci draghi (dei film) più famosi

In occasione dell'uscita di Dragon Trainer 2 (clicca qui per leggere la nostra recensione), non poteva mancare una Top 10 che passasse in rasse...

Read more
Planes 2: Missione antincendio | Intervista ai doppiatori italiani del film

Planes 2: Missione antincendio | Intervista ai doppiatori italiani del film

È stato presentato a Roma, al St. Regis Hotel, Planes 2: Missione antincendio, seguito di Planes, che sarà distribuito dalla Disney nelle nostre sal...

Read more
Planes 2: Missione antincendio | Intervista al regista Roberts Gannaway e al produttore Ferrell Barron

Planes 2: Missione antincendio | Intervista al regista Roberts Gannaway e al produttore Ferrell Barron

È stato presentato a Roma, al St. Regis Hotel, Planes 2: Missione antincendio, seguito di Planes, che sarà distribuito dalla Disney nelle nostre sal...

Read more
Michael Bay e il ritorno dei Transformers

Michael Bay e il ritorno dei Transformers

Nel 2007 esce Transformers, il primo degli ormai quattro film ispirati ai giocattoli e alle serie animate di produzione nippo-americana (Hasbro e Ta...

Read more