Hellboy (2019) – trama, cast e recensione

hellboy 2019 trama cast recensione

Torna nelle sale cinematografiche il demone Anung Un Rama, nato dalla fantasia di Mike Mignola e meglio conosciuto da tutti come Hellboy, soprannominato Red, dopo le prime due comparse al cinema Hellboy e Hellboy – The Golden Army rispettivamente del 2004 e 2008 entrambi firmati dal famosissimo regista Guillermo del Toro.

Trama di Hellboy

Durante la seconda guerra mondiale i nazisti, prossimi alla sconfitta, si rivolgono al mago russo Rasputin per evocare le forze infernali. Il mago evoca sulla Terra il demone Hellboy, destinato a portare la fine del mondo. Non la pensa però così il suo padre adottivo, il Professor Broom, che l’ha educato per fare di lui il principale agente del BPRD, l’organizzazione di ricerca e difesa contro le minacce soprannaturali.

Hellboy passa dunque dalla parte dei Nazisti a quella degli Alleati. Tuttavia la situazione verrà ad incrinarsi a causa di una potentissima strega risorta dopo centinaia di anni: Nimue. La strega, tradita da Re Artù secoli fa e ora assetata di vendetta, è pronta a tornare e a fare di Hellboy il proprio Re e regnare su un mondo invaso dai demoni, portando sulla Terra la fine del mondo. Hellboy sarà dunque chiamato a prendere delle scelte che determineranno il destino del pianeta.

Cast di Hellboy

La regia del film è stata affidata a Neil Marshall, regista famoso e noto al pubblico per pellicole come Dog Soldiers, The Descent – Discesa nelle tenebre e Centurion. Ha inoltre il merito di aver diretto due puntate de Il Trono di Spade.

A far parte del cast sono stati scelti attori di prim’ordine, tra i quali spicca sicuramente David Harbour. L’attore è famoso per aver interpretato lo sceriffo Jim Hopper nella serie Stranger Things, ma ha anche preso parte a film di altissimo livello come ad esempio I segreti di Brokeback Mountin e La Guerra dei Mondi. Altri interpreti sono: Milla Jovovich, che interpreta la strega millenaria Nimue tradita da Re Artù.

Ian McShane, celebre per i ruoli in Scoop di Woody Allen e Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare, qui interpreta Trevor Bruttenholm; Sasha Bianca Lane nei panni di Alice Monaghan; Daniel Dae Kim, famoso per aver recitato in film come Hulk e Spider-Man 2 e per il ruolo di Jin nella serie televisiva Lost.

Recensione di Hellboy

Il film Hellboy di Neil Marshall ha attirato molte critiche negative su di se. Le critiche partono dalla sceneggiatura, passano per gli effetti speciali e finiscono con la trama stessa. Effettivamente l’aria che si respira in questo Hellboy è sicuramente diversa e lontana anni luce da quella percepita nei due film di Guillermo del Toro e il regista Neil Marshall si allontana profondamente dalla brillante prova direttiva del suo precedente The Descent.

Gli elementi che rinnovano il materiale già conosciuto dei film precedenti sono diversi e sicuramente in primis abbiamo la scelta di affidare a David Harbour (che sostituisce l’insostituibile Ron Perlman) il ruolo del demone rosso. Abbiamo poi la Regina del Sangue, Nimue, la cui storia è strettamente legata a Re Artù, il quale nel quinto secolo la uccise e fece il suo corpo a pezzi per evitare che ritornasse sulla Terra. Una novità assoluta risiede sicuramente nelle armi fantasiose presenti nella pellicola, tra cui Excalibur, la celebre spada nella roccia che ritorna in questo film come arma fondamentale utilizzata da Hellboy per combattere i mostri e demoni del film.

Ma Hellboy deve cercare nel profondo di se stesso. Dopo aver scoperto di essere stato evocato dai nazisti su un’isola remota in un rituale occulto andato storto, si rende conto che lui stesso è visto come un mostro, un fatto che si riflette nel suo nome. Di fronte alla verità, deciderà di salvare la razza umana, o di combattere per conto di una cultura emarginata costretta a vivere nell’ombra?

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.

Be the first to comment on "Hellboy (2019) – trama, cast e recensione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.