Sherlock Holmes (2009): trama, cast e altre informazioni sul film con Robert Downey Jr.

Sherlock Holmes (2009): trama, cast e altre informazioni sul film con Robert Downey Jr.

Gli amanti di Robert Downey Jr. sanno che l’attore statunitense, nell’ambito della sua carriera, ha ottenuto un grande successo non soltanto in virtù dei suoi ruoli nei prodotti Marvel, nell’interpretazione di un Iron Man molto spesso ben connotato, ma anche per altre realtà cinematografiche che l’hanno visto protagonista. Tra queste, figura sicuramente quella di Sherlock Holmes, film del 2009 che permette una trasposizione sul grande schermo delle celebri avventure narrate dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle; attraverso un cast ideale e una trama che riesce ad appassionare in ognuna delle sue componenti, il film si propone come particolarmente importante e attrattivo per tutti gli spettatori che riescono, in questo modo, a ritrovarci delle componenti piuttosto apprezzate. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito del film diretto da Guy Ritchie e interpretato da Robert Downey Jr e Jude Law.

Trama di Sherlock Holmes

Il film prende le mosse nella Londra del 1890 quando Sherlock Holmes, il più grande investigatore presente nel Regno Unito, riesce a porre fine ad un rito di magia nera in collaborazione con il suo assistente Watson. Lord Henry Blackwood, che aveva dato vita al suddetto, viene dunque scoperto e arrestato e, naturalmente, per le sue azioni condannato all’impiccagione. Il rapporto con il satanismo e la magia portano l’uomo a corrompere le guardie della prigione e, per quanto venga dichiarato morto, il custode del cimitero della città sostiene di aver visto Blackwood alzarsi e abbandonare la sua tomba. Intanto, Sherlock Holmes fa la conoscenza di Irene Adler, che gli chiede di investigare sull’uomo ma che allo stesso tempo desta sospetti a proposito di una sua possibile complicità con forze malvagie.

Sherlock Holmes e il dr Watson iniziano le loro ricerche all’interno della città di Londra che, intanto, è vessata da una serie di atti criminali, tra cui incendi che mettono a dura prova la vita degli abitanti londinesi, oltre che quella degli stessi protagonisti. Blackwood, che era stato sostituito nella sua tomba da uno scagnozzo, continua a compiere omicidi e si rivela essere più veloce delle indagini di Sherlock Holmes che, dopo una serie di peripezie, riesce a prevedere quale sarà il luogo dell’ultimo assassinio dell’uomo: il Parlamento britannico, che rappresenta l’ultimo tassello del puzzle dell’uomo. Mentre Sherlock Holmes trama il metodo per riuscire a smascherare e arrestare Blackwood, la polizia irrompe in casa sua per arrestarlo, mentre Irene Adler e il dr Watson riescono a salvarsi. Holmes viene condotto presso il Ministro degli Interni britannico, che gli si oppone essendo seguace dell’assassino.

Dopo essere scappato con uno stratagemma, Sherlock Holmes riesce a raggiungere i suoi compagni e a smascherare definitivamente Blackwood, che troverà la morte per impiccagione dopo essere precipitato dal Tower Bridge. Intanto, Irene Adler rivela a Holmes che l’uomo per cui ha lavorato era il Professor James Moriarty che, attraverso una serie di stratagemmi, è riuscito ad ottenere un pezzo della macchina, in grado di ricevere segnali grazie alle onde elettromagnetiche.

Cast di Sherlock Holmes: Robert Downey Jr, Jude Law e non solo

I pregi del film diretto da Guy Ritchie sono numerosi e notevoli e posso evidenziarsi in una serie di caratteristiche. Al di là della trama, sono tanti gli elementi sicuramente positivi che meritano di essere sottolineati. La maggior parte degli stessi si evidenzia nel cast di Sherlock Holmes e in tutti gli addetti ai lavori che hanno avuto modo di operare nel contesto del prodotto cinematografico. I due attori certamente più importanti nel contesto della pellicola sono stati Robert Downey Jr e Jude Law, nell’interpretazione di Sherlock Holmes e del suo assistente Watson. Allo stesso tempo, però, gli altri attori che operano all’interno del film sono i seguenti:

  • Robert Downey Jr.: Sherlock Holmes
  • Jude Law: dr. John Watson
  • Rachel McAdams: Irene Adler
  • Mark Strong: Lord Henry Blackwood
  • Eddie Marsan: isp. Lestrade
  • Robert Maillet: Dredger
  • Kelly Reilly: Mary Morstan
  • James Fox: Sir Thomas Rotheram
  • Hans Matheson: Lord Coward
  • Geraldine James: mrs. Hudson
  • William Houston: Clark
  • Clive Russell: cap. Tanner
  • William Hope: John Standish
  • Ed Tolputt: prof. Moriarty (voce)
  • James A. Stephens: cap. Philips
  • Terry Taplin: custode del cimitero
  • Joe Egan: big Joe
  • Jefferson Hall: guardia

A proposito della scelta di non far apparire il Professor Moriarty all’interno del film, per quanto si tratti dell’acerrimo nemico di Sherlock Holmes, si è espresso Mark Strong, attore che nel film interpreta il personaggio di Lord Blackwood. L’uomo ha parlato nei termini che seguono, spiegando le ragioni commerciali della scelta della produzione: «Moriarty sarà nel film… ma non lo vedremo davvero. Credo l’abbiano inserito perché, nel caso il franchise decolli, ci sia una possibilità di farlo riapparire nel sequel con un ruolo più importante. Ma per quanto riguarda questo primo film, il cattivo sono io, Lord Blackwood. Un satanista, nonché un gran mascalzone.»

 

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.