Aggretsuko: in arrivo su Netflix la terza stagione dell’anime

aggretsuko

Su Netflix siamo abituati a vedere serie di ogni tipo, ma mai ci saremmo aspettati di vederne una prodotta da Sanrio. Per chi non lo sapesse, Sanrio è la stessa azienda dietro Hello Kitty, ed è anche proprietaria di Aggressive Retsuko (アッグレシブ烈子).

Ma chi è Aggretsuko, e come ha fatto un panda rosso amante del metal a conquistare un posto di riguardo tra le serie di Netflix?

 

Aggretsuko S3, presto su Netflix

La terza stagione di Aggretsuko sarà disponbile a partire dal 27 Agosto sulla piattaforma, che già ospita la prima e la seconda stagione della serie.

La storia segue la protagonista, una giovane panda rosso di nome Retsuko, che lavora in un ufficio come OL (Office Lady). Retsuko sembra molto calma ed educata, quasi anonima davanti agli altri, ma nasconde un segreto: ogni sera va al karaoke e canta a squarciagola brani death metal. Questo genere la aiuta a sfogare tutte le frustrazioni che le riserva la vita quotidiana, tra gli straordinari a lavoro e delusioni d’amore.

Ad accompagnarla nelle sue avventure quotidiane ci sono la sua amica e collega Fenneko (un fennec), Haida (un collega segretamente innamorato di lei), l’uccello segretaria Washimi e la dirigente Gori.

La serie è uno slice of life che riesce ad appassionare gli spettatori proprio perché ci si può immedesimare nella protagonista, che non riesce a trovare valvole di sfogo tranne che cantando a tutto volume i suoi problemi.

 

Aggretsuko fuori da Netflix

Il personaggio di Aggretsuko è nato grazie a Sanrio, compagnia giapponese famosa per aver creato Hello Kitty, nel 2016.
Retsuko è già stata in passato protagonista di una serie di corti di animazione per la televisione, prodotti da Sanrio e Fanworks. Ogni episodio durava poco più di due minuti, e la serie ne conta più di 100.

Così come su Netflix, anche nella serie originale Retsuko continua a sfogare le sue frustrazioni con rabbia e soprattutto grazie al karaoke.

Attualmente è possibile vedere questi brevissimi episodi sottotitolati (in inglese) tramite il gioco per Android e iOs Aggretsuko: The Short Timer Strikes Back.

 

Una riflessione sulla vita quotidiana

Anche se ambientata in Giappone, Aggretsuko parla principalmente di avvenimenti della vita quotidiana reale che possono verificarsi ovunque. Retsuko ha 25 anni, è una donna ed è sfruttata dal suo capo con lunghi turni e straordinari. Per più di cinque anni ha tenuto la testa bassa, ma ha deciso di cambiare la sua vita e soprattutto sé stessa.

A complicare le cose ci sono inoltre le relazioni interpersonali pubbliche e private della protagonista, come l’amicizia con le colleghe, gli amori non corrisposti o finiti male, il desiderio di avere una famiglia e altri aspetti che ogni giorno mettono a dura prova Retsuko come chiunque altro.

La nostra protagonista vive in un mondo inaspettatamente simile a quello reale, facendo dimenticare allo spettatore che si tratta di personaggi antropomorfi.

Insomma, se vi aspettavate una storia smielata all’inverosimile e della quale i personaggi sono tutti esserini carini, guardando Aggretsuko vi ricrederete.

 

Come già detto, la serie è disponibile nelle sue prime due stagioni e con lo special natalizio su Netflix, mentre i corti sono disponibili sottotitolati in inglese tramite il gioco ufficiale.

About the Author

Anna Grimaldi
Parlo cinque lingue ma finisco sempre senza parole. Adoro scrivere, leggere e disegnare. Se c'è Guillermo del Toro come regista probabilmente ho già visto il film prima ancora di nominarlo.