Chi è Chris Pratt, l’attore che potrebbe sostituire Harrison Ford in Indiana Jones?

Le indiscrezioni e le news di attualità, che vedono la ormai prossima realizzazione di un quinto capitolo della saga di Indiana Jones, hanno fatto risaltare due nomi nello specifico, che risultano essere direttamente e indirettamente legati alle avventure che hanno appassionato milioni di spettatori: quello di Harrison Ford e quello di Chris Pratt, con il secondo che potrebbe sostituire il primo nell’interpretazione di Indiana Jones in uno spin-off, che funzioni come prequel, particolarmente atteso dai fan del franchise televisivo. Si tratterebbe di una svolta particolarmente importante, anche e soprattutto in virtù della somiglianza riconosciuta tra i due attori, che potrebbe garantire un funzionamento particolarmente importante per il prodotto; a questo punto, risulta essere fondamentale sottolineare e approfondire quale sia la figura dell’attore che potrebbe sostituire Harrison Ford all’interno di un quinto capitolo di Indiana Jones, tra biografia, filmografia e ipotesi di un suo ruolo nel franchise. 

Biografia di Chris Pratt

Chris Pratt, attore statunitense che potrebbe sostituire Harrison Ford all’interno di un eventuale quinto capitolo di Indiana Jones, è un attore statunitense nato a Virginia, in Minnesota, il 21 giugno del 1979. L’attore statunitense è cresciuto all’interno dello Stato di Washington, e parla correttamente il tedesco e l’inglese. Cresciuto all’interno di una famiglia certamente non dedita agli agi e alle ricchezze, sua madre ha lavorato come cassiera all’interno di un supermercato, mentre il padre ha lavorato nelle miniere d’oro in Alaska e di taconite in Minnesota, ammalandosi di sclerosi multipla e perdendo la vita nel 2014.

L’attore si è diplomato alla Lake Stevens High School, essendo anche un validissimo atleta di lotta libera e football, poi maturando la sua passione per il cinema, che ha potuto esprimere solo a seguito di numerosi lavori che ha realizzato per vivere da solo dopo aver abbandonato il college; in primo luogo, infatti, Chris Pratt ha venduto coupon porta a porta, lavorando anche come spogliarellista part-time. Successivamente, dopo essersi trasferito nelle Hawaii all’età di 19 anni, ha vissuto come un senzatetto dormendo in un furgone o all’interno di una tenda in spiaggia, poi iniziando a lavorare come cameriere in un ristorante a Maui. È in quel frangente che è stato notato dal regista Rae Dawn Chong, che l’ha iniziato alla carriera cinematografica attraverso il suo cortometraggio del 2000, che ha permesso a Chris Pratt di ottenere un primo grande successo dal punto di vista cinematografico.

Da quel momento in poi, l’attore statunitense ha iniziato a dedicarsi con maggiore interesse alla sua filmografia, essendo parte di serie TV a partire dal 2000 e tornando al cinema a partire dal 2003, poi inaugurando una lunga carriera filmografica che l’ha visto protagonista soprattutto negli ultimi anni, con le sue interpretazioni all’interno di guardiani della galassia e Avengers Infinity War e Avengers Endgame.

Filmografia di Chris Pratt

Al fine di conoscere tutto il successo e l’importanza di Chris Pratt, vale la pena citare la sua filmografia, comprensiva di alcuni titoli di grande livello sia dal punto di vista cinematografico, sia dal punto di vista televisivo.

Film in cui ha recitato Chris Pratt

Di seguito, sono riportati i film in cui ha recitato Chris Pratt:

  • Cursed Part 3, regia di Rae Dawn Chong – cortometraggio (2000)
  • The Extreme Team, regia di Leslie Libman (2003)
  • Strangers with Candy, regia di Paul Dinello (2005)
  • Walk the Talk, regia di Matthew Allen (2007)
  • Wieners – Un viaggio da sballo (Wieners), regia di Mark Steilen (2008)
  • Wanted – Scegli il tuo destino (Wanted), regia di Timur Bekmambetov (2008)
  • Bride Wars – La mia migliore nemica (Bride Wars), regia di Gary Winick (2009)
  • Ragazze da sballo (Deep in the Valley), regia di Christian Forte (2009)
  • Jennifer’s Body, regia di Karyn Kusama (2009)
  • Take Me Home Tonight, regia di Michael Dowse (2011)
  • L’arte di vincere (Moneyball), regia di Bennett Miller (2011)
  • 10 Years, regia di Jamie Linden (2011)
  • (S)Ex List (What’s Your Number?), regia di Mark Mylod (2011)
  • The Five-Year Engagement, regia di Nicholas Stoller (2012)
  • Zero Dark Thirty, regia di Kathryn Bigelow (2012)
  • Mr. Payback, regia di David Rock – cortometraggio (2013)
  • Comic Movie (Movie 43), registi vari (2013)
  • Lei (Her), regia di Spike Jonze (2013)
  • Delivery Man, regia di Ken Scott (2013)
  • Guardiani della Galassia (Guardians of the Galaxy), regia di James Gunn (2014)
  • Jurassic World, regia di Colin Trevorrow (2015)
  • Jem e le Holograms (Jem & the Holograms), regia di Jon M. Chu (2015) – cameo
  • I magnifici 7 (The Magnificent Seven), regia di Antoine Fuqua (2016)
  • Passengers, regia di Morten Tyldum (2016)
  • Guardiani della Galassia Vol. 2 (Guardians of the Galaxy Vol. 2), regia di James Gunn (2017)
  • Avengers: Infinity War, regia di Anthony e Joe Russo (2018)
  • Jurassic World – Il regno distrutto (Jurassic World: Fallen Kingdom), regia di Juan Antonio Bayona (2018)
  • Avengers: Endgame, regia di Anthony e Joe Russo (2019)
  • The Kid, regia di Vincent D’Onofrio (2019)

Serie Tv in cui ha recitato Chris Pratt

Di seguito, sono elencate tutte le Serie Tv in cui ha avuto modo di recitare Chris Pratt, l’attore che potrebbe sostituire Harrison Ford all’interno di un quinto capitolo del franchise di Indiana Jones:

  • The Huntress – serie TV, episodio 1×15 (2001)
  • Everwood – serie TV, 79 episodi (2002-2006)
  • Distruzione dal cielo (Path of Destruction), regia di Stephen Furst – film TV (2005)
  • The O.C. – serie TV, 9 episodi (2006-2007)
  • Parks and Recreation – serie TV, 117 episodi (2009-2015)
  • Mom – serie TV, episodio 4×11 (2017)

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.