Eddie Redmayne: chi è l’attore che interpreta Newt Scamander in Animali fantastici e dove trovarli.

Eddie Redmayne, Animali fantastici e dove trovarli, chi è Eddie Redmayne

La messa in onda di Animali fantastici e dove trovarli, che segue il filone fantasy inaugurato da Harry Potter, ha evidenziato – tra i numerosi personaggi presenti all’interno della trasposizione cinematografica del nuovo intenso lavoro della Rowling – il personaggio preponderante di Newt Scamamander, interpretato da un Eddie Redmayne certamente tutt’altro che sconosciuto nel mondo del cinema. L’attore britannico da Oscar, nato a Londra il 6 gennaio 1982 si è formato professionalmente nel mondo del teatro, esordendo al termine dei suoi studi e iniziando a lavorare presso il National Youth Music Theatre, esordendo nel 2002 ne La dodicesima notte di William Shakespeare. Dal 2006, anno del suo esordio cinematografico, c’è stata una vera e propria ascesa professionale che l’ha portato a diventare uno degli attori più apprezzati nel panorama cinematografico britannico e non solo.

Filmografia di Eddie Redmayne e ruoli di grande successo

Con un esordio cinematografico avvenuto nel 2006 e una carriera, tra cinema e televisione, molto intensa, Eddie Redmayne ha ottenuto – nei seppur relativamente pochi anni di carriera – una serie di ruoli di grande livello, che gli sono valsi riconoscimenti importanti e che l’hanno portato ad emergere come attore britannico di grande livello e degno di ruoli importanti e allo stesso tempo non semplici. Gli amanti del cinema lo ricorderanno per la sua interpretazione di Stephen Hawking in La Teoria del tutto, ma di rilievo sono anche quello di Lili Elbe in The Danish Girl, di Newt Scamander in Animali fantastici e dove trovarli e tanti altri. Di seguito, è riportata la sua filmografia:

  • Symbiosis – Uniti per la morte (Like Minds), regia di Gregory J. Read (2006)
  • The Good Shepherd – L’ombra del potere (The Good Shepherd), regia di Robert De Niro (2006)
  • Savage Grace, regia di Tom Kalin (2007)
  • Elizabeth: The Golden Age, regia di Shekhar Kapur (2007)
  • The Yellow Handkerchief, regia di Udayan Prasad (2008)
  • L’altra donna del re (The Other Boleyn Girl), regia di Justin Chadwick (2008)
  • Powder Blue, regia di Timothy Linh Bui (2009)
  • Glorious 39, regia di Stephen Poliakoff (2009)
  • Black Death – …un viaggio all’inferno (Black Death), regia di Christopher Smith (2010)
  • Hick, regia di Derick Martini (2011)
  • Marilyn (My Week with Marilyn), regia di Simon Curtis (2011)
  • Les Misérables, regia di Tom Hooper (2012)
  • La teoria del tutto (The Theory of Everything), regia di James Marsh (2014)
  • Jupiter – Il destino dell’universo (Jupiter Ascending), regia di Lana e Andy Wachowski (2015)
  • The Danish Girl, regia di Tom Hooper (2015)
  • Animali fantastici e dove trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Them), regia di David Yates (2016)
  • Animali fantastici – I crimini di Grindelwald (Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald), regia di David Yates (2018)
  • The Aeronauts, regia di Tom Harper (2019)

Quanto ai ruoli in Serie TV, invece, sono da registrare i seguenti:

  • Animal Ark – serie TV, 1 episodio (1998)
  • Doctors – serial TV, 1 puntata (2003)
  • Elizabeth I – miniserie TV, 1 puntata (2005)
  • Tess of the D’Urbervilles – miniserie TV, regia di David Blair (2008)
  • I pilastri della Terra (The Pillars of the Earth) – miniserie TV, 8 puntate (2010)
  • The Miraculous Year, regia di Kathryn Bigelow – film TV (2011)
  • Birdsong – miniserie TV, 2 puntate (2012)

Riconoscimenti e onorificenze ottenute da Eddie Redmayne nella sua carriera

Nel corso della sua carriera di grande successo, Eddie Redmayne ha ottenuto diversi premi per i ruoli più importanti che gli sono stati affidati e che magistralmente ha interpretato. Il grandissimo successo dell’attore britannico è stato determinato, non a caso, da una grandissima versatilità che l’ha portato ad incarnare perfettamente ruoli difficili, perchè lontani dalla sua persona o perchè sottoposti ad una cura dei più piccoli e significativi particolari. Esemplificativi sono quelli di Stephen Hawking in La teoria del tutto e di Lili Elbe in The Danish Girl, maggiormente premiati dalla critica. Di seguito, è riportato l’elenco di tutti i riconoscimenti e le onorificenze ottenute da Eddie Redmayne nella sua carriera:

  • Premio Oscar
    2015 – Migliore attore protagonista per La teoria del tutto
    2016 – Candidato per il Migliore attore protagonista per The Danish Girl
  • Golden Globe
    2015 – Miglior attore in un film drammatico per La teoria del tutto
    2016 – Candidato per il Miglior attore in un film drammatico per The Danish Girl
  • Premi BAFTA
    2012 – Candidato per l’Orange Rising Star Award per la miglior stella emergente per Marilyn
    2015 – Miglior attore protagonista per La teoria del tutto
    2016 – Candidato per il Miglior attore protagonista per The Danish Girl
  • Screen Actors Guild Awards
    2013 – Candidato per lo Screen Actors Guild Award per il miglior cast cinematografico per Les Misérables
    2015 – Candidato per lo Screen Actors Guild Award per il miglior cast cinematografico per La teoria del tutto
    2015 – Miglior attore protagonista per La teoria del tutto
    2016 – Candidato per il Miglior attore protagonista per The Danish Girl
  • Satellite Award
    2012 – Candidato per il Satellite Award per il miglior attore non protagonista per Les Misérables
    2012 – Miglior cast per Les Misérables
    2015 – Candidato per il Satellite Award per il miglior attore per La teoria del tutto
    2016 – Candidato per il Satellite Award per il miglior attore per The Danish Girl
  • Critics’ Choice Movie Award
    2015 – Candidato per il Critics’ Choice Award al miglior attore per La teoria del tutto
    2016 – Candidato per il Critics’ Choice Award al miglior attore per The Danish Girl
  • National Board of Review of Motion Pictures
    2012 – Miglior cast per Les Misérables
  • Empire Awards
    2015 – Candidato come Miglior attore per La teoria del tutto
  • Premio Tony
    2010: Miglior attore non protagonista in uno spettacolo per Red
  • Premio Laurence Olivier
    2005: Candidato come Miglior attore non protagonista per The Goat, or Who Is Sylvia?
    2010: Miglior attore protagonista per Red
  • MTV Movie Awards
    2015 – Candidato per la Miglior trasformazione su schermo per La teoria del tutto
  • Teen Choice Award
    2015 – Candidato come Miglior attore in un film drammatico per La teoria del tutto

Quanto alle onorificenze, invece, è stato nominato – nel 12 giugno del 2015 – Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico per i «Per i servizi all’arte drammatica.»

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.