Encanto: trama, doppiatori e tutto ciò che c’è da sapere sul nuovo film Disney (VIDEO)

Encanto: trama, doppiatori e tutto ciò che c'è da sapere sul nuovo film Disney (VIDEO)

Tra i film più attesi da grandi e piccini c’è sicuramente Encanto, nuovo lungometraggio prodotto dalla Disney finalmente disponibile sulla sua piattaforma di streaming Disney+ e nelle sale cinematografiche. I fan dell’universo Disney sono stati positivamente colpiti dal trailer del film, che ha suscitato la curiosità e l’entusiasmo di tutti e creato alte aspettative nei confronti di Encanto che, dopo l’uscita del film, non sono state affatto deluse. Tutto quello che riguarda il nuovo classico Disney è, infatti, una celebrazione della bellezza insita nella natura e dell’importanza di determinati valori che non andrebbero dimenticati in quanto essenziali per coltivare tutti quei rapporti – nel film principalmente rapporti familiari – che, seppur complicati, rimangono fondamentali per ciascun essere umano. Vale quindi la pena prendere in considerazione maggiori informazioni sulla trama, i doppiatori e tutto ciò che c’è da sapere sul nuovo film Disney.

Il trailer e la trama del nuovo film Disney “Encanto

Il 24 novembre 2021 è finalmente uscito in tutte le sale cinematografiche e sulla piattaforma di streaming Disney+ il 60° classico Disney intitolato “Encanto” diretto da Jared Bush e Byron Howard, insieme alla co-regista Charise Castro Smith. La trama del film è incentrata sulla storia della famiglia Madrigal e della loro magica casita, una dimora situata in una città incantata tra le montagne della Colombia. All’interno di casa Madrigal, un giorno, accade una magia che conferisce a ciascun membro della famiglia una dote speciale; a tutti, tranne uno. La protagonista Mirabel è l’unica figlia che non ha ricevuto alcun potere magico e a sentirsi, perciò, inadeguata e diversa soprattutto agli occhi di nonna Alma, matriarca della famiglia. In seguito ad una visione che preannuncia l’incombere di una minaccia verso la città, Mirabel realizza di essere la sola a poter fare qualcosa per salvare Encanto e tutti i suoi abitanti decidendo, così, di indagare e scoprirne di più.

In generale, il film riesce egregiamente nell’intento di rappresentare a pieno la bellezza della tradizione e della cultura colombiana, soprattutto attraverso il maestoso utilizzo dei colori e delle luci che, come spiega il regista Byron Howard “riesce a passare da scene contenenti tutti i colori dell’arcobaleno e bellissimi numeri di danza ad altre scene molto più intime dove l’unica fonte di luce è una singola candela“.

Per quanto riguarda la colonna sonora, questa è stata interamente composta da Lin-Manuel Miranda con estrema attenzione riposta sul caratterizzare a pieno ciascuna melodia in base alle peculiarità di ciascun personaggio e, per questo, ogni canzone si differenzia dalle altre per il proprio sound, facendo così emergere tutte le svariate sonorità dell’America Latina.

I personaggi sono numerosi ma tutti significativi; ognuno di essi è la rappresentazione di stati d’animo che appartengono a ciascuno di noi e ti permette di immedesimarti a pieno in tutta la sua umanità: Luisa, la sorella maggiore di Mirabel, ad esempio, è dotata di una forza sovraumana che le permette di sollevare tonnellate di peso, ma non è tutto qui; la regista Charise Castro Smith, infatti, ha sottolineato come Luisa sia anche la personificazione di tutti gli sforzi che ciascuno di noi fa quando si carica di troppi pesi e aspettative sulle proprie spalle. Luisa, però, è solo uno dei tanti personaggi di Encanto, sebbene, tra tutti, Mirabel sarà l’unica in grado di vedere realmente, con i suoi grandi occhiali verdi, il lato più vulnerabile e nascosto dei propri familiari, riuscendo a dimostrare che il potere più grande è anche il più umano di tutti: l’empatia.

Diana Del Bufalo, Luca Zingaretti e Alvaro Soler sono i doppiatori del nuovo film Disney “Encanto

A rendere il film Encanto ancora più speciale è la presenza delle voci di Diana Del Bufalo, Luca Zingaretti e Alvaro Soler nei rispettivi ruoli di Isabella, Bruno e Camillo. I tre doppiatori hanno raccontato dei loro personaggi, di ciò che li avvicina e distingue da essi; Isabella, doppiata dalla cantante e attrice Diana Del Bufalo, è la sorella “perfetta” di Mirabel che, tuttavia, cela anche un desiderio di ribellione ed evasione dalla sua impeccabile quotidianità; il suo superpotere consiste nel dar vita alle piante e far sbocciare fiori, cosa che la accomuna a Diana in quanto entrambe amanti della natura, della flora e della fauna. L’attrice ha poi commentato Encanto dicendo: “Il film è incentrato sul concetto di famiglia e io nella realtà vado molto d’accordo con la mia. Ho un fratello più grande di due anni e mezzo e praticamente ci adoriamo. Mia mamma e mio papà sono due genitori splendidi, che mi hanno sempre lasciata libera di esprimermi. Io, poi, non sono mai stata una figlia ribelle e comunque ho sempre seguito i loro consigli.”

Luca Zingaretti, invece, ha prestato la voce a Bruno, il personaggio in grado di prevedere il futuro. L’attore si è rivisto nel senso di appartenenza alla famiglia che caratterizza il suo come ogni altro personaggio del film, ed ha espresso anche la commozione provata doppiando e guardando la pellicola d’animazione che, a suo dire, riesce a “riempire il cuore“. Queste le parole di Luca Zingaretti: “Nella famiglia Madrigal, come spesso accade, ogni componente ha un ruolo preciso. Io nella mia famiglia d’origine ero un po’ il ribelle. Poi col tempo di famiglia ne ho fondata una mia, ma sinceramente ancora non ho ben capito quale sia il mio ruolo in questo nuovo nucleo familiare.”

Altro cantante che si è divertito a immedesimarsi nei panni di uno dei personaggi di Encanto è stato Alvaro Soler, il quale ha doppiato Camillo, colui che riesce a trasformarsi in altre persone assumendone le fattezze e, soprattutto, cugino di Mirabel. Alvaro ha rivelato il suo desiderio di poter avere anche nella realtà un superpotere simile, così da poter parlare qualsiasi lingua e comunicare con chiunque. Ciò che lo ha fatto rispecchiare in Camillo è stata la sua simpatia e il suo modo di far ridere gli altri, cosa che rende anche il famoso cantante molto felice, quando accade. Alvaro Soler ha poi aggiunto: “Encanto è un film basato sull’importanza della famiglia e io sono molto legato alla mia famiglia, amo quando stiamo tutti insieme a Natale.”