Lucifer 6: tutto ciò che c’è da sapere sull’ultima stagione su Netflix

Lucifer 6: tutto ciò che c'è da sapere sull'ultima stagione su Netflix

Lucifer 6 sarà l’ultima stagione osservabile su Netflix; la notizia non certamente rende gioiosi i fan ma, allo stesso tempo, bisogna affrontare ogni finale di serie, soprattutto quando il rischio di creare un prodotto lontano dalla bellezza dell’originale si fa forte. Netfix aveva già salvato Lucifer dopo la campagna portata avanti dai fan, a seguito della cancellazione operata da Fox; in pochi anni, la piattaforma di streaming ha saputo rendere celebre un prodotto seriale dimenticato da fan e critica e, ovviamente, tutto è merito di quei meccanismi di pubblicizzazione che la sola Netflix sa mettere a punto. Ovviamente, non si può certamente auspicare in serie tv infinite, per quanto i fan lo vogliano intimamente, e anche Lucifer affronterà il suo finale di serie con l’ultima stagione in arrivo sulla piattaforma di streaming; ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito, citando anche le parole di Tom Ellis.

Lucifer 6 sarà l’ultima stagione della serie tv Netflix?

Non ci sono più dubbi, ormai, dopo le dichiarazioni rilasciate da Tom Ellis. Se già al termine della quarta stagione di Lucifer si poteva pensare ad un’interruzione definitiva del prodotto seriale – non sarebbe stato profondamente sbagliato -, è pur vero che Netflix ha deciso di rinnovare la serie tv per altre due stagioni. La scelta non è piaciuta a tutti coloro che avevano apprezzato il finale della quarta stagione ma, allo stesso tempo, le ragioni sono state presto comprese da tutti; la piattaforma di streaming aveva acquisito i diritti della serie tv Lucifer dopo la cancellazione di FOX, a cui aveva fatto seguito la campagna mediatica per salvare la stessa.

Adesso, però, la fine sembra essere arrivata definitivamente: Tom Ellis, che all’interno della serie interpreta un diavolo che discende sulla Terra e si integra perfettamente all’interno dei suoi meccanismi, ha letto tra le righe della sceneggiatura, comprendendo che ci si avvicina ad un inevitabile, ma comunque triste, finale. A proposito di questa consapevolezza, vale la pena citare le dichiarazioni del co-showrunner Joe Henderson, che ha dichiarato: “Oggi è stata la penultima lettura della sceneggiatura di #Lucifer… in assoluto… se oggi ci siamo commossi così tanto, ho il terrore di quanto piangerò all’ultima…”

Era stato lo stesso Henderson ad anticipare, qualche settimana prima della news in questione, quali sarebbero state alcune puntate della sesta stagione di Lucifer, in particolar modo soffermandosi su un episodio definito leggero e dark come mai visto prima. Ovviamente, le ultime parole di Joe Henderson hanno destato la tristezza di tutti i fan, Tom Ellis compreso, che ha scherzato affermando: “Avevo qualcosa nell’occhio. Onesto.”

Tom Ellis e lo scandalo sui social per le offese alla bandiera italiana

Di recente, Tom Ellis è stato protagonista di un piccolo scandalo sui social, certamente non provocato volontariamente ma definito da uno scherzo che non è piaciuto a molti. L’attore di Lucifer è stato protagonista, in effetti, di un video particolarmente ironico, in cui portava con sé una serie di bandiere di diverse nazioni che l’hanno riguardato o che, in qualche modo, hanno determinato il suo successo. Tra queste figurava anche la bandiera dell’Italia, rappresentata dal caratteristico tricolore facilmente osservabile nel video in questione; alla richiesta di un fan, che gli ha domandato chi gli avesse procurato la bandiera, Tom Ellis ha scherzato rispondendo “la mafia”.

Lo scherzo, per quanto realizzato in buona fede, non è piaciuto molto ai fan italiani dell’attore di Lucifer, per un’associazione non troppo felice tra l’Italia e la nota organizzazione criminale che mina la sua immagine. Ovviamente, sono state pronte le scuse e – come spesso accade nel mondo dei social – ci si è dimenticati presto di uno scivolone che certamente non rovina la carriera di un attore che ottiene successi crescenti e che, nel contesto di Lucifer, ha ottenuto un grande credito per la sua grande ironia che caratterizza il personaggio che interpreta. 

Di che cosa parlerà Lucifer 6 e dove vederla?

Uno degli interrogativi che più si moltiplicano nel mondo dei social, a proposito della sesta stagione di Lucifer che sarà osservabile prima della fine definitiva della serie tv è chiaro: che cosa potrà essere osservato in questa stagione stessa? E’ ovvio che i dettagli della trama non siano ancora stati svelati, dal momento che caratterizzerebbe un qualcosa di controproducente per la produzione della serie tv. Joe Henderson ha parlato soltanto di uno degli episodi, il terzo della sesta stagione, che prenderà il nome emblematico di Yabba Dabba Do Me. Il nome richiama certamente una frase nota e conosciuta dagli amanti di Scooby Doo e suggerisce, allo stesso tempo, la natura dell’episodio – come già detto precedentemente leggero e dark allo stesso tempo – che probabilmente sarà estraneo alle logiche della trama.

Per il resto, si immagina che esista un qualche tipo di compromesso che comporterà il ritorno di Lucifer all’Inferno, così come già osservato alla fine della quarta stagione. Ovviamente, Lucifer 6 sarà osservabile su Netflix, così come le precedenti cinque stagioni qualora queste stesse dovessero essere recuperate.

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.