Barbie, Margot Robbie racconta di un momento umiliante avvenuto sul set

Barbie dichiarazioni attrice momento più umiliante sul set

Barbie è sicuramente uno dei film più chiacchierati nell’ultimo periodo, date le numerose descrizioni e caratteristiche che sono state evidenziate a proposito del prodotto cinematografico con Margot Robbie e Ryan Gosling. Dopo aver parlato a lungo dell’effettiva importanza del film, per cui non ci si deve cristallizzare molto su un pregiudizio che potrebbe riguardare la pellicola a proposito dei contenuti mostrati, Margot Robbie ha avuto modo di offrire un suo personale contributo sul film. Il prodotto cinematografico, diretto da Greta Gerwig, ha molto da raccontare soprattutto per quel che concerne le esperienza sul set dei diversi attori: l’attrice di C’era una volta… a Hollywood!, dall’agenda piuttosto piena nei mesi che vanno dalla fine del 2022 all’inizio del 2023, ha raccontato di un momento particolarmente umiliante avvenuto sul set di Barbie.

Il racconto di Margot Robbie su un momento umiliante avvenuto sul set di Barbie

Le polemiche e le dichiarazioni, a proposito di Barbie e delle interpretazioni di Margot Robbie e Ryan Gosling all’interno del film, non sono mancate fin dall’inizio, indipendentemente dalla probabile qualità del film che sarà possibile osservare soltanto nel 2023. Il prodotto cinematografico, diretto da Greta Gerwig, è stato accolto da più parti attraverso dichiarazioni non sempre convinte, soprattutto per quel che concerne l’effettiva qualità del film. In molti, invece, hanno sottolineato che la narrazione sarà molto più profonda e importante di quanto il personaggio possa far pensare, e le interpretazioni di Margot Robbie e Ryan Gosling colpiranno nel segno proprio per questo motivo.

Le foto di Margot Robbie in pose tipiche da Barbie avevano fatto molto discutere, e hanno lasciato l’attrice in una sorta di imbarazzo, soprattutto per quel che concerne il suo contatto con il pubblico. Per questo motivo, nel contesto del The Tonight Show Starring Jimmy Fallon, Margot Robbie ha parlato delle riprese in esterno girate a Los Angeles, in cui il contatto con il pubblico è stato particolarmente accentuato e, soprattutto, i due attori sono stati accolti da un bagno di folla molto importante. Per quanto sia sempre piacevole confrontarsi con il pubblico nell’ambito del proprio lavoro, come spiegato dall’attrice, l’imbarazzo derivava dal fatto che molte persone potessero osservarla nell’intento di recitare. Per questo motivo, ha definito quel momento come il più umiliante della sua vita, aggiungendo: «Sapevamo che avremmo avuto alcune scene girate in esterni a LA. Sapevo anche che quando giri in esterni prima o poi verrai beccato. Quindi sapevo che ci sarebbero state delle attenzioni da parte dei passanti, e che probabilmente sarebbero trapelate delle foto, ma non così. È stata una follia. C’erano centinaia di persone che guardavano».

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.