Oscar 2023: tutti i film italiani in corsa per una candidatura

Oscar 2023 shortlist film italiani

Come in occasione di ogni anno, il processo di selezione dei prodotti cinematografici che potrebbero prender parte agli Oscar richiede diversi passaggi, che sono eseguiti a partire dal paese ospitante e che solo successivamente, infatti, riguarderanno il contesto degli Academy Awards. Per quanto la produzione di film italiani di grandissimo successo, nel 2022, sia stata minore rispetto al 2021, quando è stato distribuito E’ stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino e Ariaferma di Leonardo Di Costanzo, sono diversi i film italiani in corsa per ottenere una candidatura nel contesto degli Oscar 2023. Per farlo, una commissione dovrà scegliere un solo film – tra 12 – che verrà, poi, analizzato dalla giuria degli Academy Awards per sapere se verrà incluso nella shortlist dei migliori film stranieri.

I film italiani in corsa per ottenere una candidatura nel contesto degli Oscar 2023

Vedere una candidatura di un film italiano, nel contesto degli Oscar 2023, sarà tutt’altro che semplice: se nel 2022, con la scelta di E’ stata la mano di Dio, tutti erano ben consci del fatto che il film di Paolo Sorrentino potesse essere incluso nella lista dei migliori film stranieri (che ha visto, poi, la vittoria di Drive My Car, incluso anche nella categoria di miglior film), non si può dire lo stesso del 2023, in cui le produzioni italiane dei film di successo sono state minori e non hanno trovato l’appoggio di grandi case di distribuzione, soprattutto nel mercato dello streaming.

In ogni caso, il contesto degli Oscar 2023 non valuta solo i grandi successi internazionali, ma anche la qualità delle pellicole che saranno sottoposte al contesto degli Academy Awards. Il processo di selezione italiano permetterà di evidenziare una sola tra le seguenti pellicole: ‘Chiara’ di Susanna Nicchiarelli, ‘Il Colibrì’ di Francesca Archibugi, ‘Dante’ di Pupi Avati, ‘Giulia’ di Ciro De Caro, ‘L’Immensità’ di Emanuele Crialese, ‘Mindemic’ di Giovanni Basso, ‘Nostalgia’ di Mario Martone, ‘L’Ombra di Caravaggio’ di Michele Placido, ‘Le Otto Montagne’ di Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch, ‘Piccolo Corpo’ di Laura Samani, ‘Il Signore delle Formiche’ di Gianni Amelio e ‘La Stranezza’ di Roberto Andò. Uno dei 12 film precedentemente citati sarà presentato al contesto degli Oscar 2023, che lo valuterà insieme a tutte le altre pellicole di film stranieri in corsa per una candidatura. Sulla base della scelta dei film, infine, sarà possibile strutturare la shortlist definitiva.

La decisione del titolo che concorrerà per ottenere una candidatura agli Oscar 2023 è fissata al 26 settembre del 2022, mentre la decisione degli Academy Awards è attesa entro il 21 gennaio del 2022. Infine, bisognerà attendere i tempi tecnici previsti per le candidature agli Oscar.

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.