Thor: Love and Thunder: svelata la durata ufficiale del film diretto da Taika Waititi

Thor Love and Thunder durata ufficiale del film, Christian Bale sarà il villain del film

Thor 4 rappresenta, sicuramente, uno degli eventi cinematografici dell’anno, a seguito della realizzazione di altri prodotti Marvel, tra cui spicca sicuramente Doctor Strange nel Multiverso della follia. Il film con Benedict Cumberbatch ha raggiunto, al botteghino, 930 milioni di euro e, per questo motivo, si appresta a diventare uno dei film più visti dell’anno, oltre che uno dei film con il guadagno maggiore. Secondo molti analisti e fan, però, il quarto film incentrato sulla figura di Thor potrebbe giungere, addirittura, verso un guadagno maggiore, in virtù di una serie di elementi che potrebbero comportare il grande successo della pellicola. Dalla regia di Taika Waititi, già regista di Thor: Ragnarok, fino alla presenza di Christian Bale nelle vesti di antagonista all’interno del film, sono numerosi gli elementi che fanno pensare a un possibile grande successo della pellicola. A proposito del film in questione, è stata svelata la durata ufficiale della pellicola, con l’inizio della prevendita dei biglietti del film che uscirà, ufficialmente, il 6 luglio del 2022 al cinema.

La durata ufficiale di Thor: Love and Thunder

La vendita ufficiale dei biglietti per vedere al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto film ufficiale incentrato sulla figura del dio del Tuono, ha svelato anche il minutaggio della pellicola diretta da Taika Waititi. Si tratta, ovviamente, non soltanto di uno dei film più attesi dell’anno, ma anche di uno dei film più brevi tra quelli che sono stati realizzati e distribuiti da parte dei Marvel Studios. Con una durata di 119 minuti totali, ovvero un’ora e 59 minuti, il quarto film su Thor è il film più breve dei Marvel Studios dal 2018, quando fu realizzato e distribuito Ant-Man and the Wasp, dalla durata totale 118 minuti. Si tratta, inoltre, del film che, per la sua durata, entra a far parte di una cerchia ristretta, essendo collocato tra i 7 film più corti del franchise. Più brevi, infatti, di Thor love and Thunder sono i seguenti: Ant-Man and the Wasp (118 minuti), Ant-Man (117 minuti), Doctor Strange (115 minuti) , Thor: The Dark World (112 minuti) e L’incredibile Hulk (112 minuti).

La sinossi ufficiale del film recita: Il film vede Thor (Chris Hemsworth) in un viaggio diverso da qualsiasi cosa abbia mai affrontato: una ricerca di pace interiore. Ma il suo ritiro viene interrotto da un killer galattico noto come Gorr il macellatore di Dei (Christian Bale) il cui unico scopo è l’estinzione degli dei. Per combattere la minaccia, Thor chiede aiuto alla Regina Valkyria (Tessa Thompson), Korg (Taika Waititi) e l’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman), che, con grande sorpresa di Thor, brandisce inspiegabilmente il suo martello magico, Mjolnir, nei panni della potente Thor. Insieme, intraprendono una straziante avventura cosmica per svelare il mistero della vendetta del Macellatore di Dei per cercare di fermarlo prima che sia troppo tardi.

Per quel che concerne il cast ufficiale del film, in uscita il 6 luglio del 2022 e diretto da Taika Waititi, è particolarmente atteso il ritorno al cinema degli interpreti ufficiali di Thor, oltre che degli attori di Guardiani della Galassia. Si tratta dei seguenti: Chris Hemsworth (Thor), Natalie Portman (Jane Foster), Tessa Thompson (Valkyrie), Taika Waititi (Korg), Jaimie Alexander (Lady Sif), Christian Bale (Gorr), Chris PrattDave BautistaKaren Gillan e Sean Gunn.

Christian Bale: grande attesa per l’interpretazione di Gorr da parte dell’attore

Il quarto film su Thor non rappresenta soltanto l’occasione di rivedere al cinema un prodotto diretto da Taika Waititi, fermo dal 2019, anno in cui ha realizzato il celebre film Jojo Rabbit, ma anche l’occasione in cui, per la prima volta, si potrà osservare Christian Bale all’interno del Marvel Cinematic Universe. L’attore di The Prestige, Batman, L’uomo senza sonno e American Psycho, infatti, ha accettato di far parte della pellicola, in cui interpreterà il villain Gorr. Si tratta di un ruolo particolarmente atteso da parte dei fan, che avranno modo di confrontarsi, sicuramente, con un grande attore, per la prima volta immerso all’interno di una narrazione ricca di novità, rispetto alla sua carriera.

Christian Bale, secondo quanto indicato da Taika Waititi, il regista di Thor: Love and Thunder, è il villain ufficialmente più apprezzato da parte dei fan, in base a quanto indicato da parte dei test di gradimento. Non resta che osservare, a partire dal 6 luglio del 2022, quale sarà la sua interpretazione e prestazione all’interno della pellicola. Intanto, il regista neozelandese ne ha parlato in questi termini: “Mi verrebbe da dire che si tratta del villain più compassionevole che abbiano mai avuto. Ha anche avuto i risultati più alti nei test rispetto agli altri villain della Marvel. È un grande attore (Christian Bale, ndr.). L’unica altra cosa che aveva fatto era questo film intitolato L’impero del sole. È stato il suo ultimo lavoro. Aveva undici anni. È stato un viaggio incredibile il suo. Siamo qui per aiutarlo, per questa sorta di rilancio della sua carriera.

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.