Rick and Morty, in arrivo la quinta stagione della serie di Adult Swim

Rick Sanchez, Morty, Rick e Morty, Netflix

La serie di Adult Swim più famosa di sempre, Rick and Morty, è già pronta per la sua quinta stagione. Nonostante su Netflix Italia sia appena arrivata la seconda parte della quarta stagione, pare che sia già tutto pronto per il futuro della serie.

Nata come parodia della serie di film Ritorno al futuro, è una delle serie di punta della piattaforma di streaming.

Quando uscirà la quinta stagione di Rick and Morty?

La conferma di una quinta stagione (e di successive) è avvenuta nel 2018, quando Adult Swim ha preso accordi per la produzione di altri 70 episodi.
La nuova stagione è già in fase di produzione, con rallentamenti dovuti all’attuale pandemia. Si ipotizza che la quinta stagione sarà disponibile in autunno, ma non c’è ancora conferma a riguardo.

Rick and Morty, trama e personaggi

La serie di Rick and Morty, come già detto, è partita come parodia di Ritorno al Futuro. I due protagonisti principali sono Rick Sanchez, uno scienziato cinico e dipendente dall’alcol, e suo nipote adolescente Morty Smith.

I due si ritrovano spesso a viaggiare tra dimensioni, affrontare mostri intergalattici o vivere situazioni assurde anche per motivi futili. Ad accompagnarli nelle loro avventure ci sono anche gli altri membri della famiglia Smith, ossia Beth (figlia di Rick e madre di Morty), Jeff (un uomo pieno di complessi e disprezzato da Rick) ed infine la sorella maggiore di Morty, Summer.

La serie gioca molto sul surreale, combinando momenti di vita familiare ed elementi fantascientifici: tutte le avventure sono possibili grazie alle assurde invenzioni di Rick.

Anche se non sempre lo dà a vedere, Rick ci tiene molto al nipote ed è contento che lo segua nelle sue avventure intergalattiche. Allo stesso tempo, nonostante le situazioni in cui si trovano non sempre siano a suo vantaggio, anche Morty è soddisfatto delle esperienze che fa con suo nonno.

Rick and Morty nella cultura di internet

Proprio le situazioni assurde e surreali che si ritrovano a vivere i personaggi sono diventate origine di meme parecchio diffusi. Un esempio è la famosa scena di Pickle Rick (“Guarda, Morty, sono diventato un cetriolo!”) dove Rick si trasforma in un cetriolo per evitare la propria famiglia. La scena viene di tanto in tanto ripresa e rigirata in tutte le salse, tornando popolare.

Altro esempio sono i Meeseeks (in italiano reso con Miguardi), esseri alieni il cui scopo nella vita è accontentare sempre gli altri. Alla fine della propria “missione” esplodono e svaniscono nel nulla. Attualmente c’è un bot Discord a loro dedicato.

Ancora, anche se non strettamente legata ad internet, è la gag del divano de I Simpson. Si tratta di una gag fatta in collaborazione con Adult Swim dove Rick e Morty accidentalmente uccidono la famiglia Simpson e fanno di tutto per sistemare tutto come prima.

Rick and Morty, dove vederlo

Tutte le stagioni sono attualmente disponibili doppiate in italiano su Netflix. E’ possibile guardarla anche in lingua originale sul sito di Adult Swim, che ospita anche diversi mini-corti animati con diverse tecniche e una maratona 24/7 di tutte le stagioni attualmente disponibili.

About the Author

Anna Grimaldi
Parlo cinque lingue ma finisco sempre senza parole. Adoro scrivere, leggere e disegnare. Se c'è Guillermo del Toro come regista probabilmente ho già visto il film prima ancora di nominarlo.