Tom Welling da Smallville a Lucifer: la carriera dell’attore, regista e modello statunitense

Tom Welling da Smallville a Lucifer: la carriera dell'attore, regista e modello statunitense

Per quanto non tutti abbiano avuto modo di seguirla completamente, in tantissimi sanno quanto importante sia stato il successo di Smallville dal punto di vista televisivo. La serie tv in 217 episodi e 10 stagioni ha certamente cambiato il modo di concepire l’universo delle avventure e delle dinamiche siano direttamente e indirettamente legate al personaggio di Superman. Protagonista indiscusso della serie tv è Clark Kent, interpretato da un giovane Tom Welling che è così riuscito a ottenere una fama e un successo internazionale. L’attore, modello, regista e sceneggiatore statunitense non ha accumulato un numero esorbitante di ruoli all’interno della sua carriera, pur figurando in diversi prodotti cinematografici e formandosi anche sul grande schermo, dopo aver ottenuto il successo con una serie tv. Per questo motivo, vale la pena sottolineare tutto ciò che c’è da sapere a proposito della carriera di Tom Welling, considerando il suo più grande capolavoro e giungendo fino a Lucifer, serie tv in cui ha avuto modo di recitare in un numero certamente minore di episodi ma di avere comunque un grande impatto nelle dinamiche della serie.

L’inizio della carriera di Tom Welling

L’inizio della carriera di Tom Welling non è stato certamente incoraggiante per l’attore, regista e sceneggiatore statunitense, sia a causa delle dinamiche familiari, sia in virtù di un parziale insuccesso teatrale che non gli ha permesso di ottenere, inizialmente, credito nell’ambito della recitazione. Dopo aver deciso di dedicarsi a sport come football e basket, Tom Welling ha iniziato a lavorare nel settore delle costruzioni a partire dal 1998, quando è stato scoperto da un cercatore di talenti, che l’ha indirizzato verso la carriera da modello.

L’indirizzo è certamente giusto e Tom Welling, dopo essersi stabilito a Los Angeles, ottiene un grande successo associando la sua immagine a quella di marchi particolarmente importanti, come Tommy Hilfiger, Abercrombie & Fitch, Calvin Klein. Da questo momento in poi ha iniziato la sua carriera nelle vesti di attore, figurando in diverse realtà televisive a partire dal 2001.

Il successo con Smalville e la fama internazionale

La fama internazionale per Tom Welling c’è stata grazie all’interpretazione di Clark Kent nella serie televisiva Smallville, che ottiene un grandissimo successo in tutto il mondo grazie alla proposta di un universo legato a Superman ma che, allo stesso tempo, sovverte molte caratteristiche e dinamiche, grazie ad una trattazione della città americana e di tutte le vicende che la riguardano. L’esperimento funziona e l’interpretazione di Tom Welling risulta essere così tanto importante da portare l’attore a ottenere sempre più credito nelle dinamiche del prodotto televisivo.

In effetti, dei 217 episodi totali in 10 stagioni, l’attore è stato anche il regista di sette puntate, co-producendo la nona stagione e diventando produttore esecutivo della decima e ultima stagione della serie tv. Il successo, dunque, è stato perfettamente cucito addosso all’attore, che ha acquisito sempre più importanza e fama all’interno del prodotto televisivo.

Il ruolo di Caino in Lucifer e gli altri prodotti in cui ha recitato

Una terza fase della carriera di Tom Welling può essere rappresentata dalla sua interpretazione del personaggio di Caino e Marcus Pierce all’interno della terza stagione di Lucifer. Per quanto l’attore non sia stato presente in molte puntate della serie – ben 17 – ha comunque determinato uno svolgimento della trama piuttosto importante, funzionando come perfetto antagonista di Lucifer sia dal punto di vista personale, sia nella conquista di Chloe, la donna amata dal protagonista della serie.

Il ruolo ha permesso a Tom Welling di far ritorno a pieno merito nella realtà televisiva, dopo diversi lavori cinematografici che avevano definito la sua carriera a seguito del successo di Smallville. In ogni caso, l’interpretazione e il ruolo che sono stati destinati all’attore hanno permesso di riconoscere tutte le grandi qualità dello stesso, oltre che una versatilità che non gli è mai stata negata. In una classica lotta tra protagonista e antagonista, ovviamente, il personaggio di Caino è stato costretto a defilarsi, non senza aver lasciato qualcosa di estremamente positivo all’interno dello sviluppo della serie.

In generale, i film in cui ha recitato Tom Welling sono i seguenti:

  • Una scatenata dozzina (Cheaper by the Dozen), regia di Shawn Levy (2003)
  • The Fog – Nebbia assassina (The Fog), regia di Rupert Wainwright (2005)
  • Il ritorno della scatenata dozzina (Cheaper by the Dozen 2), regia di Adam Shankman (2005)
  • Parkland, regia di Peter Landesman (2013)
  • Draft Day, regia di Ivan Reitman (2014)
  • La scelta – The Choice (The Choice), regia di Ross Katz (2016)

Per quel che concerne serie tv e altri prodotti televisivi, invece, considerando anche i suoi più grandi successi, vale la pena citare quelli che seguono:

  • Giudice Amy (Judging Amy) – serie TV, 6 episodi (2001)
  • Special Unit 2 – serie TV, episodio 1×06 (2001)
  • Undeclared – serie TV, episodio 1×01 (2001)
  • Smallville – serie TV, 217 episodi (2001-2011)
  • Lucifer – serie TV, 17 episodi (2017-2018)
  • Batwoman – serie TV, 1×09[7] (2019)
  • Professionals – serie TV, 10 episodi (2020)

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.