Stranger Things 4: tutte le novità sulla quarta stagione dello show dei fratelli Duffer

Jim Hopper, Matt Duffer, Ross Duffer, Hawkins, Chernobyl, Undici, Netflix

Sebbene non ci sia stata alcuna notizia ufficiale è facile pensare che Stranger Things tornerà per una quarta stagione. Infatti gli indizi lasciati nell’ultima scena della terza stagione orientano gli spettatori verso questa soluzione. Ma proprio per le immagini lasciate nel finale di stagione si rende necessaria una quarta stagione che dia le dovute risposte e risolvi i nostri dubbi. Inoltre bisogna ricordare che i fratelli Matt e Ross Duffer in un’intervista affermarono che erano intenzionati a portare la serie horror/sci-fi a circa quattro o cinque stagioni.

Stranger Things: quando tutto è cominciato

Stranger Things ha preso d’assalto il mondo dello streaming quando ha debuttato nell’estate del 2016 su Netflix. Ambientato nella cittadina di Hawkins, Indiana negli anni ’80, lo spettacolo inizia con la scomparsa del giovane Will ByersSi scopre che i ricercatori del National Laboratory di Hawkins hanno aperto una porta alla dimensione alternativa e inquietante nota come Sottosopra. E a quanto pare stanno anche effettuando esperimenti su diversi bambini, uno dei quali, noto come Undici, fugge e fa amicizia con il gruppo di Will.

Da allora, gli spettatori sono stati introdotti a demogorgoni e democani, orribili e mortali e hanno incontrato vari altri bambini con poteri psicocinetici, hanno perso una varietà di personaggi amati e non. Parte del fascino dello spettacolo è il suo variegato cast giovanile, che riesce a trasmettere il senso vero dell’amicizia, e la sua ambientazione nostalgica targata anni ’80.

Data di rilascio di Stranger Things 4

Le riprese potrebbero iniziare nel mese di ottobre 2019, il che significa la nuova serie potrebbe essere disponibile nel 2020. Ci sono stati 15 mesi tra la prima e la seconda stagione e circa 20 mesi tra la seconda e la terza stagione. La terza stagione è uscita il 4 luglio 2019, quindi a meno che i fratelli Duffer non accelerino la produzione, potremmo dover attendere la fine del 2020, o addirittura i primi mesi del 2021, prima di vedere una quarta stagione. 

La prima stagione ha avuto otto episodi, la seconda nove e la terza di nuovo otto, quindi supponiamo che una quarta stagione debba avere circa otto episodi. Presumibilmente saranno tutti caricati su Netflix in una volta. 

Le riprese delle passate stagioni si sono svolte nell’area di Atlanta, in Georgia. Tuttavia molto probabilmente non sarà più questa la location dei prossimi episodi, questo per problemi legali. Infatti il governatore della Georgia ha promosso una legge che riguarda gli aborti, quindi in maniera trasversale andrebbe a toccare le immagini presentate dallo show. Il governatore Brian Kemp ha firmato il disegno di legge in maggio 2019, ma deve affrontare sfide legali prima che la legge entri in vigore nel 2020.

Stranger Things 4: voci, notizie e teorie sulla trama della quarta stagione

Undici sarà il possibile cattivo della nuova stagione?

Undici, interpretata da Millie Bobby Brown, è stato uno dei principali personaggi eroici dello show sin dall’inizio. Fuggendo dal laboratorio dove è stata sottoposta a esperimenti per aiutare i bambini di Hawkins a combattere il male intorno a loro. Ingenuamente potremmo convincerci che una simile eroina non potrebbe mai essere cattiva. Una teoria discussa su Reddit afferma che Undici potrebbe essere stata infettata dal Mind Flyer nel momento in cui è stata morsa durante la battaglia in casa di Hopper. In questo modo Undici potrebbe essere manipolata allo stesso modo di come è stato fatto per il povero Bill durante la quarta stagione.

Importante è chiedersi se Jim Hopper sia ancora vivo. Infatti grandissime morti in Stranger Things non ci sono ancora effettivamente state, si potrebbero avvicinare a questo concetto le morti di Barbara o di Bob, ma di poco. Circa questa questione si è espresso Ross Duffer, dicendo a proposito dell’americano nella prigione russa che “avrà ovviamente un ruolo enorme nella potenziale quarta stagione“.

I commenti di Matt Duffer

Matt Duffer accenna a un aspetto più nazionale o addirittura globale della quarta stagione. Potrebbero esserci altre città come Hawkins con laboratori inquietanti e accessi a dimensioni alternative. Penso che la cosa più grande che accadrà è che si aprirà un po ‘”, ha detto. Non necessariamente in termini di scala, in termini di effetti speciali, ma sarà un’apertura tale da permettere trame in aree al di fuori di Hawkins.”

Pensando all’apertura “territoriale” dello show viene da pensare che alla fine della terza stagione Joyce Byers, insieme ai figli, Jonathan e Will, si sono trasferiti portando con loro Undici. E’ chiaro che non resteranno sicuramente nei dintorni, tuttavia ai fini della trama sembra scontato il fatto che non debbano troppo allontanarsi del resto del gruppo.

Eventi degli anni ’80 utilizzabili nella nuova stagione di Stranger Things

La prima stagione ebbe luogo nel 1983, la seconda nel 1984 e la terza nell’estate del 1985. Quindi sembreremmo essere sulla buona strada per una stagione ambientata nel 1986. Tuttavia i bambini crescono più velocemente del tempo sullo schermo, quindi le cose potrebbero saltare anche due anni avanti. Il 1986 ha una grande cultura pop e eventi di cronaca che potrebbero suonare bene in uno spettacolo come questo, incluso il disastro di ChernobylConsiderando che i russi erano pesantemente coinvolti nella terza stagione, Chernobyl potrebbe essere coinvolto nella mitologia dello spettacolo?

I film che probabilmente verranno citati nella nuova stagione saranno Pretty in Pink e Top Gun.

 

About the Author

Bruno Santini
Appassionato di musica, cinema e letteratura. Esperto articolista di news e attualità, specie per quanto riguarda il mondo del grande schermo.

Be the first to comment on "Stranger Things 4: tutte le novità sulla quarta stagione dello show dei fratelli Duffer"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.